Il Post Match

"Fiducioso del tennis che sto esprimendo. Il mio livello è salito. Testa agli Australian Open"

L'analisi di Salvatore Caruso in vista degli Australian Open

Dopo le ottime prestazioni messe a referto al Great Ocean Road Open, Salvatore Caruso ha analizzato il proprio momento di forma: “Partendo dal presupposto che Melbourne 1 è un torneo di preparazione agli Australian Open, rimango fiducioso del tennis che ho espresso. Le sensazioni sono buone, mi sento salito di livello rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Spero di fare molto bene da lunedì in poi per cercare di consolidare questo livello che spero di aver completamente acquisito. Sto bene fisicamente e mentalmente, credo di essere migliorato anche sotto il profilo tattico. Speriamo di metterlo in pratica durante l'intero corso della stagione 2021, provando a partire bene già dall'Australian Open che è ormai alle porte”. Il tennista azzurro volge, successivamente, lo sguardo all'ultimo match perso contro Kecmanovic: “E' stata una bellissima partita nonostante le condizioni del tempo non fossero eccellenti. Mi sono divertito.  Faccio i complimenti al mio avversario, che è stato molto bravo. Mi rammarico di non essere stato più determinato quando ero un break in vantaggio al terzo, ma anche questo influisce nella mia esperienza, soprattutto in previsione del torneo della prossima settimana”.