Il Match

Indian Wells: Caruso liquida in due set Kubler e conquista la finale di quali contro Quiroz

Al siciliano basta 1 ora e 15 minuti per avere la meglio del ventottenne australiano

Inizia nel migliore dei modi l’avventura ad Indian Wells per Salvatore Caruso. L’avolese nel primo turno di qualificazioni conferma il buon tennis visto a San Diego e batte in due set (6-0/6-3) l’australiano Jason Kubler conquistando l'accesso alla finale. Match subito in discesa per Salvatore che breakka tre volte consecutive l’avversario e chiude il set 6-0. Nel secondo, Kubler rimane in partita fino al quarto gioco quando però è costretto ancora una volta a cedere il servizio. Game che gli costa il match chiuso da Caruso 6-3. Bene il siciliano soprattutto alla battuta, non concede break all’australiano mettendo in campo 4 ace e il 65 % di prime. Ottime anche le statistiche sui punti al servizio: 85 % di punti con la prima, 71 % con la seconda. Tra Caruso e il main draw c'è Roberto Quiroz. Il ventinovenne ecuadoriano, attualmente n.300 del ranking, ha battuto in tre set  (6-4/3-6/6-4) l’indiano Ramkumar Ramanathan. Il match si giocherà nella notte italiana di giovedì 7 ottobre.