Il Match

Atlantic Tire Championships II: Caruso supera Harrison e approda al secondo turno

Vittoria in due set per il tennista siciliano sul sintetico americano

Termina dopo un’ora e 51’ il primo match di Salvatore Caruso al Challenger di Cary II. L’avolese, autore di una prova solida, piega il numero 275 al mondo Christian Harrison con un netto 6-3/6-3. Nel primo set, l’equilibrio viene spezzato al quinto gioco quando l‘americano breakka il rivale. La risposta dell’italiano non si fa attendere: dopo il controbreak messo a referto nel sesto game, Caruso breakka ancora l’avversario chiudendo il set sul punteggio di 6-3. Nel secondo parziale; Harrison parte forte strappando il servizio nel quarto gioco al siciliano, bravo, tuttavia, a rispondere subito nel quinto e nel settimo. Avanti 5-3 servizio Harrison, Caruso chiude ribreakkando ancora l’americano al terzo match point. Al secondo turno, l’avolese sfiderà l’australiano Alexandar Vukic, vittorioso (6-4/6-4) sull’altro statunitense Michael Redlicki.