Il Match

Open Melbourne 1: Caruso batte Sandgren in tre set e vola al terzo turno

Continua la striscia positiva australiana: Salvatore elimina la testa di serie n.9 e avanza in tabellone

Salvatore Caruso concede il bis contro Tennys Sandgren aggiudicandosi il passaggio al terzo turno del Great Ocean Road Open. L’americano dopo la sconfitta subita a Roma nel settembre scorso, si arrende nuovamente in tre set al solido e cinico Caruso che chiude in 2 ore e 24 minuti col punteggio di 6-4/6-7/6-1. In avvio di match, Salvatore conquista il break nel terzo gioco salendo 3-1. L’americano chiama il medical time per un problema muscolare alla coscia sinistra e torna in campo rinvigorito rimontando fino al 3 pari. Caruso però al settimo gioco breakka ancora l’avversario chiudendo il set 6-4. Nel secondo regna l’equilibrio fino al nono gioco quando Salvatore conquista il break con la possibilità di servire per il match sul 5-4 ma Sandgren trova l’immediato controbreak riportandosi subito in parità. Si va al Tie Break vinto dall’americanto 7-2. Nel terzo set, Caruso rientra in campo con grande solidità avanzando repentinamente sul 3-0. Nel sesto gioco Salvatore trova il secondo break del set salendo 5-1 e chiudendo col servizio al secondo match point con un ace (il quinto del parziale, il nono dell’incontro). Al terzo turno Caruso affronterà il vincente del match Miomir Kecmanovic-Soonwoo Kwon.