Il Match

Indian Wells: Caruso supera in due set Svajda e raggiunge Karatsev al secondo turno

Ottimo primo turno del siciliano che in 1 ora e 17 minuti batte il diciottenne americano

Esordio molto convincente quello di Salvatore Caruso nel main draw di Indian Wells. Al siciliano é bastata poco più di un’ora per avere la meglio in due set (6-3/6-1) del next gen statunitense Zachary Svajda attualmente n.434 del ranking. Il giovane californiano in tabellone grazie ad un wild card, non era avversario così semplice da affrontare anche perché nel recente passato aveva battuto Marco Cecchinato e dato del filo da torcere agli US Open a Jannik Sinner. Caruso però ha sin dalle prime battute affrontato il match con la giusta concentrazione giocando un tennis molto solido al servizio e in risposta e soprattutto senza errori gratuiti. 
 

(Zachary Svajda ph. Getty Images)


Il siciliano parte forte breakkando l’avversario nel primo gioco ma Svajda dimostra di essere caparbio soprattutto con il rovescio riuscendo a strappare il servizio all’avolese rimontandolo sul 3-3. Da qui però Salvatore cambia passo e dopo aver ribreakkato subito l’americano, chiude il set 6-3. Nel secondo, dopo un’iniziale equilibrio, Svajda comincia a sentire un po’ di pressione grazie anche al siciliano che continua a giocare in modo convincente. La svolta decisiva arriva nel quarto game sul sevizio dello statunitense che cede dopo un lungo tira e molla. Il break nel sesto gioco mette il sigillo sulla vittoria di Caruso che chiude al servizio 6-1. Un successo, il terzo in tre giorni sul veloce californiano, che certifica il suo momento. Ad attendere adesso sabato Salvatore al secondo turno ci sarà il russo testa di serie n.19 Aslan Karatsev che ha usufruito di un bye. L’unico precedente tra i due risale a tre anni fa con la vittoria del siciliano in due set (doppio 6-3) a Porto Rose. Oggi il russo si é costruito una classifica molto diversa ma le prime tre vittorie assolute per Caruso ad Indian Wells sono un’ottimo biglietto da visita.

 

(Aslan Karatsev ph. Getty Images)