Il Match

Brest Challenger: Gaston supera Caruso in due set

Il 21enne di Tolosa accede al secondo turno del torneo francese grazie a un convincente 6-3/6-4

Si conclude al primo turno l'avventura di Salvatore Caruso sul cemento indoor di Brest. Dopo 1 ora e 27 minuti di gioco, l'avolese si arrende al rivale Hugo Gaston, bravo a confezionare la vittoria e, con essa, l'approdo al secondo turno contro il connazionale Maxime Janvier. Il match parte male per il numero 106 del mondo, costretto a cedere il servizio ad un aggressivo Caruso nel terzo game. Nel suo momento migliore, tuttavia, l'avolese perde il feeling col proprio tennis e incassa il controbreak dall'avversario, il quale sfrutta gli errori dell'italiano per rientrare in partita prima e accelerare, successivamente, nel sesto gioco, portandosi, in vantaggio di un break, sul 4-2. Il set scivola via senza nuovi ribaltamenti di risultato sino al conclusivo 6-3 in favore di Gaston. Tornato a regnare sovrano nel secondo atto dell'incontro, l'equilibrio tra i contendenti viene spezzato nel nono game dal francese, caparbio nel conquistare il break del momentaneo 5-4 e a chiudere i conti in battuta nel gioco finale.