Il Match

Open Melbourne 1, il derby italiano se lo aggiudica Salvatore Caruso: Seppi battuto in due set

Un cinico Salvatore Caruso elimina Andreas Seppi all'esordio dell'Atp australiano

Al primo turno del Great Ocean Road Open di Melbourne, Salvatore Caruso batte in due set Andreas Seppi con il punteggio di 7-5/7-6 in 1 ora e 50 minuti avanzando ai sedicesimi di finale. La differenza la fanno i 44 errori forzati dell'altoatesino contro i 29 del tennista siciliano. Nel primo set Seppi ottiene subito il break e sale 2-0 ma Caruso rimonta e va sul 2-2. L'inerzia nella prima fase è però a favore dell'avversario che ottiene un altro break nel quinto gioco assicurandosi la possibilità di servire per il set sul 5-4. Nel momento clou, il tennista siciliano ritrova la giusta concentrazione strappando il servizio al connazionale per altre due volte chiudendo 7-5. Il secondo set in avvio è la fotocopia del primo: servizio perso da Caruso al primo gioco, rimonta al quarto e ancora break di Seppi al quinto. Sul 5-4 l'altoatesino torna a servire per aggiudicarsi la seconda partita e stavolta ha a disposizione 3 set point che Caruso annulla in maniera impeccabile prima di aggiudicarsi il gioco. Dopo aver tenuto i rispettivi turni di battuta, si va al Tie Break. Il siciliano parte forte e si porta velocemente sul 5-1. Seppi tuttavia rientra nel match riuscendo a rimontare fino al 5-5 pari ma subisce un min break sulla propria battuta con Caruso che chiude 7-5 al primo match point. Adesso per conoscere l'avversario del secondo turno, si dovrà attendere il match di domani tra l'australiano John-Patrick Smith e l'americano Tennys Sandgren testa di serie n.9.