Il Match

Emilia Romagna Open, primo turno: Bedene supera Caruso in due set

Lo sloveno batte il siciliano dopo quasi due ore combattutissime di gioco

Termina al primo turno l'avventura di Salvatore Caruso nell'Atp 250 di Parma battuto in due set (6-4/7-6) dallo sloveno Aljaz Bedene. E' stato un match tirato e molto equilibrato, risolto dall'attuale n.54 del ranking nel secondo set dopo un combattutissimo tie break. La partita si apre subito con un break di Bedene che strappa il servizio a Caruso nel primo gioco. Si va avanti fino al 4-3 quando il siciliano è bravo a sfruttare l'opportunità concessagli dallo sloveno sul proprio servizio pareggiando i conti. Ma il 4-4 non scompone Bedene che ribreakka repentinamente Caruso chiudendo il set 6-4. La seconda partita è tiratissima, si gioca punto a punto, con il tennista di Avola che non sfrutta cinque palle break nel secondo e ottavo gioco. Sul 6-5 servizio Bedene, Caruso ha il primo set point a disposizione ma non sfrutta l'occasione. Si va al tie break in equilibrio fino al 6-5 quando Salvatore salva un match point e ha sul 7-6 la seconda opportunità di chiudere il set, ma lo sloveno non molla portandosi sull'8-7. Il siciliano è bravo a salvare il secondo match point ma cede al terzo su servizio Bedene che chiude 10-8 dopo 1 ora e 52 minuti di gioco. Per Caruso adesso è già tempo di pensare al Roland Garros, mentre Bedene affronterà al secondo turno Marco Cecchinato vittorioso nel primo incontro di giornata su Raul Brancaccio.